L'ICANN pensa ad un dominio africano

Con la sempre maggiore penetrazione di internet e la veloce crescita degli utenti on line, il continente africano non può essere ignorato. L'ICANN lo sa bene, dato che ha finalmente messo gli occhi sul “continente nero”. I leader della comunità internet in Africa, qualche giorno fa, hanno presentato un piano globale per aumentare notevolmente la partecipazione africana nell'ICANN. L'iniziativa è stata accolta con molto entusiasmo.

Tarek Kamel, consulente senior di ICANN, ha detto che “stiamo prendendo in considerazione un nuovo approccio per l'Africa, un piano di sviluppo che si basa sulla capacità di costruzione di una serie di un Domain Name System Africa”.

 

Attualmente, gli utenti internet africani rappresentano solo il sei per cento degli utenti in tutto il mondo, ma questa iniziativa ha lo scopo di aumentarne notevolmente il numero. Il piano porterà ad un incremento drammatico della partecipazione africana in ICANN e ad una maggiore presenza nell'organizzazione del continente africano. Il nuovo presidente di ICANN, Fadi Chehade, ha incoraggiato pià volte il continente africano ad avere una voce maggiore in ICANN.

 

ICANN è responsabile per il coordinamento dei sistemi internet a livello mondiale, come ad esempio coordinamento degli spazi di indirizzi IP (IPv4 e IPv6) e la gestione dei nomi di dominio di primo livello.

 

Ora sono in piena fase di svolgimento la creazione di una serie di domini di primo livello, con delle novità in fase di valutazione che presto verranno rese note. L'obiettivo che bisognerebbe raggiungere è quello di creare un'estensione apposita per questo continente, considerando ad esempio che già altrove esistono degli esempi simili, con il .eu dell'Europa e con il .asia del continente orientale.

 

Internet corre sempre di più e la crescita passa anche per i continenti che, oggi, ne rappresentano la minoranza. Sicuramente l'introduzione di un nuovo dominio per il continente africano sarà di grande aiuto anche da un punto di vista economico.

Altre Noizie Correlate sul mondo Web Hosting

HostGee presenta nuovi servizi di cloud

HostGee sta diventando una delle più grandi società di web ...

Miglior hosting 2012 per il Ruby on Rail

BlueHost, uno dei più grandi hosting americani, già eletto il ...

I migliori hosting per le immagini

Tutti sappiamo quanto siano importanti le immagini in rete. Sia ...

Domande e risposte sull'IPv6

La settimana scorsa è stata quella del passaggio live degli ...

Quale servizio di hosting è migliore per la propria azienda

Quando si sceglie un servizio di web hosting è necessario ...

Offerte hosting, acquista un hosting condiviso su HostMonster al 50%

Top-Cheap-Web-Hosting.com, uno dei più interessanti siti di comparazione dei servizi ...

Cerca Domini Hosting