Il cloud hosting nel 2012

La situazione del cloud hosting deve assumere nuove forme e nuove realtà. Ogni giorno immagazziniamo un numero sempre maggiore di informazioni, dalle email fino ai documenti, dalle foto fino ai video. Per questo motivo c'è un bisogno sempre maggiore di soluzioni che possano permettere a tutti coloro che hanno necessità di spazio, di averlo a prezzi accessibili, in totale sicurezza e con facilità e velocità di accesso.

Due sono i problemi che attualmente limitano il servizio di cloud hosting, secondo Bran King di Scality. Il primo è relativo alla privacy di tali servizi, mentre il secondo è relativo alla velocità di connessione al server stesso.

 

Dal punto di vista della privacy, il dubbio principale che concerne i propri dati riguarda la protezione dei dati stessi. Mancando una norma valida a livello internazionale, manca anche una protezione a livello globale dei dati che ogni persona o ogni azienda salva in cloud. Pensare di caricare online i propri file senza avere la certezza della loro sicurezza è una cosa che non può essere accettata, in maniera particolare dalle aziende.

 

Il secondo punto, quello legato alla velocità di connessione al server, non è legato al server in maniera diretta, non in maniera totale almeno. Sulla velocità di download e di upload dei file, infatti, influisce in maniera notevole la velocità della connessione ad internet. Fino a che non si avrà modo di poter caricare e scaricare file in pochissimo tempo, il cloud hosting sarà sempre limitato.

 

L'obiettivo futuro è quello di creare delle soluzioni che possano essere accessibili da tutti coloro che ne hanno bisogno, unendo al tempo stesso la qualità del servizio offerto a dei costi che possano essere accessibili non solo alle grandi aziende, ma anche alla “massa”. Solo allora il cloud hosting si potrà dire veramente completo e lanciato verso il successo.

Altre Noizie Correlate sul mondo Web Hosting

Domande e risposte sull'IPv6

La settimana scorsa è stata quella del passaggio live degli ...

WebHostingHub è il miglior hosting per blog del 2012

Avere un blog è una delle cose che da diversi ...

Noamweb si rinnova

Noamweb, azienda che ha datacenter situati in Italia e negli ...

HostGee presenta nuovi servizi di cloud

HostGee sta diventando una delle più grandi società di web ...

Aumentano gli attacchi ai web hosting condivisi

I cybercriminali stanno aumentando il numero di attacchi fatti a ...

Torna Kim DotCom, questa volta con Mega

Il numero uno di Megaupload, Kim Dotcom, ha creato un ...

Cerca Domini Hosting