I linguaggi di programmazione più richiesti oggi dalle aziende

Oggi più che mai le aziende cercano programmatori. Dalla scrittura dell'HTML di base fino ad applicazioni mobili complesse, la capacità di scrivere righe di codice è sempre più cercata e ben pagata. Ci sono tanti linguaggi di programmazione tra cui scegliere, quali sono quelli più cercati (e più pagati)?

Ruby, un linguaggio ad oggetti la cui richiesta è ancora molto forte. Dopo essere esistito per diversi anni come linguaggio di programmazione di uso generale, l'avvento di Ruby on Rails ha trasformato questo popolare linguaggio e lo ha reso compatibile con lo sviluppo web.

 

AJAX, un linguaggio che in realtà racchiude più tecnologie in una. Il nome è asincrono di JavaScript and XML, è stato reso popolare da applicazioni web come Google Maps e Gmail. La capacità dei siti di recuperare i dati in background senza ricaricare la pagina è qualcosa che oggi diamo per scontato, ma era una cosa decisamente innovativa dieci anni fa.

 

Il PHP è linguaggio più usato al mondo. Lo usano siti web di alto profilo, come Facebook e Wikipedia. Ogni blog, sito di notizie o sito web realizzato con Wordpress o Drupal sta facendo uso di PHP.

 

Python è un linguaggio di programmazione che può essere utilizzato in una varietà di modi. Noto per il suo codice pulito ed efficiente, Python viene utilizzato da siti importanti, come Google e dalla NASA.

 

XML, un linguaggio che si trova praticamente ovunque. Sul Web costituisce la base degli RSS e del XHTML.

 

Javascript, un linguaggio che sul web permette di far diventare interattive le pagine statiche. Che si tratti di standard come jQuery o JSON, le aziende hanno bisogno di JavaScript come mai prima.

 

HTML. Il cuore di ogni pagina web. Mano a mano che gli smartphone e i tablet proliferano, l'importanza del Web cresce con essi. L'HTML5, l'ultima versione di questo linguaggio di programmazione, è lo scheletro del web per il prossimo futuro.

 

SQL, linguaggio di interazione con i database, è usato praticamente da tutti. Considerando l'enorme volume di dati che vengono generati tutti i giorni, la conoscenza di questo linguaggio è sempre più richiesta.

Altre Noizie Correlate sul mondo Web Hosting

Fasthosts rinnova i suoi pacchetti web

Sia che tu voglia costruire un sito web per uso ...

Come scegliere un hosting aziendale

Se si sta pianificando la creazione di un nuovo sito ...

Cpanel, ecco le soluzioni per migliorare la sicurezza del proprio sito

Non c'è una soluzione valida per tutti quando si parla ...

Aruba presenta delle novità nel campo dell'e-commerce

Gli e-commerce, ovvero i negozi virtuali, sono sempre più diffusi ...

Dropbox amplia lo spazio per i clienti paganti

Dropbox è uno dei servizi di cloud hosting migliori in assoluto. ...

DreamHost e CloudFlare si uniscono per creare una partnership imbattibile

I noti servizi di web hosting DreamHost e CloudFlare hanno ...

Cerca Domini Hosting