Google Drive e il servizio di hosting

Google Drive ha ideato una nuova funzionalità per il suo servizio di cloud storage, che d'ora in poi fornirà anche un servizio di hosting web limitato. D'ora in poi, grazie a Google Drive, sarà possibile fare l'upload di file in formato HTML e mostrarli a schermo. Una volta che l'upload è completo sarà possibile avere un URL che, una volta copiato ed incollato nella barra degli indirizzi del proprio browser, può essere utilizzato da chiunque per accedere alla pagina stessa.

La funzione è abbastanza sofisticata, considerando che in automatico il software di Google effettua una codifica della pagina con un lungo e complesso Javascript. Google non ha detto in che misura il servizio sarà messo a disposizione degli utenti, ma sembra improbabile che la cosa avrà una grandissima diffusione dato che, almeno per l'attuale organizzazione del servizio, non si tratta certo di una piattaforma per siti web importanti. Google non è il solo ad offrire questo semplice servizio, lo fa ad esempio anche Amazon, con il suo Web Services, che consente agli utenti del suo servizio di storage di avere dei semplici file HTML statici da poter pubblicare.

 

La scelta del servizio hosting di Google può essere presa in considerazione da coloro che hanno dei siti web amatoriali, non certamente di imprese o professionisti del settore, che invece dovrebbero rivolgersi verso servizi più professionali, a pagamento, come ad esempio quelli dell'hosting condiviso, del server dedicato o addirittura del cloud hosting, che rappresenta una forma di hosting che dovrebbe avere, secondo le previsioni, una grande diffusione nel corso di questo 2013.

 

Come sempre, la scelta del giusto servizio di hosting è fondamentale per il successo del proprio business on line. Da questo punto di vista, l'hosting di Google si pone come una semplice alternativa a servizi gratuiti concorrenti, cosa tra l'altro già fatta con la piattaforma gratuita di blogging “Blogspot”.

Altre Noizie Correlate sul mondo Web Hosting

Bluehost vs iPage, il confronto

BlueHost e iPage sono due dei servizi di web hosting ...

Come imparare a programmare in PHP

PHP è il linguaggio di programmazione web più diffuso al ...

Hosting web 2013, ecco cosa ci attende

Solo perché il cloud è una delle novità più interessanti ...

Come scegliere un servizio di hosting per la propria azienda

E' forte la tentazione di volere, per il proprio business, ...

Torna Kim DotCom, questa volta con Mega

Il numero uno di Megaupload, Kim Dotcom, ha creato un ...

Cerca Domini Hosting